|
Login

Ricerca Tips

Gestire csv per l'import-export su altri applicativi
(3 VOTITALY_VOTES, VOTITALY_AVERAGE: 4.33 VOTITALY_OUTOF)
Tips and Tricks - Scorciatoie & produttivita'

Chi lavora per multinazionali americane può aver avuto problemi nell'importare ed esportare file da o verso sistemi informativi aziendali come gli ERP (es. SAP, JDEdwards). A volte i sistemi, infatti, ignorano le specificità locali e usano la formattazione americana: i punti rappresentano separatori decimali, mentre le virgole sono separatori di migliaia.

 

Quando si importano questi dati, occorre selezionare uno per uno i campi numerici e fare clic su Avanzate nella terza schermata della finestra Importazione Guidata Testo: da qui bisognerà sistemare i separatori di decimali e di migliaia.

 

Quando si esporta un file Excel in Csv, però, Excel si rifiuta di salvare il file usando la virgola come separatore di migliaia e il punto come separatore di deciamali. Per risolvere il problema possiamo ricorrere a due stratagemmi:

  • creare una colonna dove concatenare le celle, copiare l'intera colonna e incollarla in un semplice file di testo (salvandolo con un'estensione appropriata)
  • modificare le impostazioni internazionali dal Pannello di Controllo e tentare l'export

Nel primo caso converrà usare due funzioni particolarmente utili: SOSTITUISCI e CONCATENA (vedi tip Unire testi e celle in un'unica stringa). Se nelle celle A1, B1 e C1 ci sono dei numeri, la formula da usare sarà:
=SOSTITUISCI(A1;",";".") & "; " & SOSTITUISCI(B1;",";".") & "; " & SOSTITUISCI(C1;",";".")