|
Login
Search
Search Keyword: Total 11 results found.
Tag: Grafici Ordering
Usiamo i nomi - 2

Un metodo più semplice per creare un nome consiste nel selezionare la cella o le celle a cui il nome farà riferimento e digitare il nome stesso nella Casella del Nome, cioè il menu a tendina che appare in alto a sinistra accanto alla barra della formula.

Creare un grafico a termometro

Benché non si tratti di un grafico eccezionalmente comunicativo, il grafico a termometro può certamente farvi fare bella figura quando creare un Dashboard. Per farlo usaremo i consigli di un Excel MVP di fama mondiale: Andy Pope.

Opzioni avanzate nella gestione dei grafici

I grafici sono uno strumento di straordinario impatto comunicazionale, ma la loro conoscenza approfondita è prerogativa di pochi. In questo tip segnaliamo due trucchi molto utili e poco conosciuti.

Raggruppare le date nei grafici

Molti utenti usano comunemente istogrammi e grafici lineari per rappresentare progressioni nel tempo. Pochi sanno, però, che c'è una grossa differenza se nell'asse delle X si inseriscono testi, numeri o date.

Excel, infatti, è sensibile a cosa usiamo come parametro nell'asse delle ascisse e, quando incontra una data, ordina i valori automaticamente in senso cronologico.

Usare i grafici di Excel in Powerpoint

A volte si ha l'esigenza di copiare un grafico da Excel per inserirlo in una presentazione Powerpoint.

La maggior parte degli utenti crede di risolvere con un semplice copia e incolla nella slide di destinazione. Questa opzione è senz'altro la più sbagliata perché crea un foglio di lavoro all'interno della presentazione con un notevole appesantimento della stessa.

Creare un grafico sempre aggiornato - prima parte

Il sogno di molti utenti è avere un grafico che tenga in considerazione un intervallo di dati variabile o "a fisarmonica", cioè in grado di rilevare gli ultimi inserimenti. In altre parole, se un grafico fa riferimento all'intervallo A1:B10 e vengono aggiunti dei dati nelle celle A11 e B11, il grafico deve poter visualizzare anche questi dati.

Creare un grafico sempre aggiornato - 2

Ecco un esempio pratico per creare un grafico che aumenta e diminuisce il numero di dati rappresentati in base ad alcune funzionalità avanzate.

Aumentare le etichette dei grafici

Excel non è sicuramente ne generoso ne flessibile quando si parla di etichette nei grafici. Il titolo del grafico, per esempio, deve essere inserito manualmente e non può essere collegato a nessuna variabile. Lo stesso dicasi degli assi delle ascisse e delle ordinate.

Copia speciale dei grafici

Excel offre la possibilità di copiare e incollare dei dati (celle) o dei grafici come immagini non modificabili, rendendo così difficili eventuali tentativi di appropriazione indebita.

Usiamo i nomi - prima parte

Una delle funzionalità più interessanti e utili di Excel è l'uso dei nomi.

Il loro utilizzo permette di trasformare una formula come =A$5*Foglio2!$c$27*(1-F25)*(1+G27) in =A$5*cambio*(1-sconto)*(1+IVA): la leggibilità/comprensibilità della formula migliora sensibilmente.

Scorciatoie 4 - oggetti e grafici

Anche con gli oggetti e i grafici esistono alcuni tasti o combinazioni di tasti che possono consentirvi di risparmiare tempo nelle operazioni di selezione e conferma delle immissioni.