|
Login
Search
Search Keyword: Total 71 results found.
Tag: Strumenti Ordering
Gestire i collegamenti ipertestuali - prima parte

Quando si crea una cartella con molti fogli di lavoro è utile creare un foglio che serva da indice dinamico dei fogli stessi e che, con pochi clic, permetta di accedere ad alcune celle o aree del foglio.

Velocizzare le operazioni di Copia e Incolla

Spesso gli utenti perdono un'infinità di tempo nelle operazioni più banali come il copia e incolla di singole tabelle o interi fogli. In questo tip esamineremo le tecniche più efficaci per superare questo problema sia con Excel 2003 che con Excel 2007.

Gestire i collegamenti ipertestuali - 2

Fra le possibilità che il menu Inserisci Collegamento Ipertestuale offre vi è la possibilità di preparare una bozza di email o "atterrare" in una pagina web con un solo clic. Il procedimento è simile a quello visto nel tip Gestire i collegamenti ipertestuali - 1: l'intera cella conterrà il collegamento e al clic del mouse verremo trasportati al link desiderato.

Speciale sicurezza - 2

Un modo per evitare che gli utenti facciano inavvertitamente qualche danno, è salvare il foglio come Modello scegliendo Modello (*.xlt) oppure Modello di Excel (*.xltx) da Salva con Nome (menu File o Pulsante di Office con la versione 2007 di Excel)

Convalidare gli inserimenti dell'utente

A volte si ha l'esigenza di impedire che un utente inserisca dei dati non validi. Per questa e altre funzionalità, possiamo far ricorso a Convalida Dati

Usare il Filtro Avanzato - Seconda Parte

L'uso del Filtro Avanzato non è semplicissimo ed è necessario un esempio. Immaginiamo di avere un elenco formato dai campi data ordine, data consegna, quantità, prezzo e valore. Ci viene chiesto di estrarre i dati che hanno come consegna una data dal 1 gennaio 2007 al 31 marzo 2007 oppure dal 1 luglio al 30 settembre del 2007; inoltre il prezzo dei dati che estrarremo dovrà essere maggiore o uguale a 100, diverso da 110, diverso da 112 oppure uguale a 80.

Usare il Filtro Avanzato - prima parte

Il Filtro Automatico di Excel per molti utenti è la panacea di tutti i mali, tanto che Microsoft ha ampliato le possibilità di questo strumento nella versione 2007. Nel menu Dati, esiste uno strumento molto più potente che si chiama Filtro Avanzato, ma per usarlo bisogna seguire alcune regole piuttosto rigide:

Evidenziare i valori più alti o più bassi di un elenco

Quando si lavora su grandi basi di dati, può risultare utile avere sotto controllo i valori più alti e più bassi di uno o più campi. Excel offre la possibilità di evidenziare con un colore o una formattazione particolare non solo i valori più alti, più bassi o la media di una serie, ma anche i quantili desiderati.

Speciale strumenti di modellazione avanzati - prima parte

Con questo tip parleremo di alcuni strumenti particolari che spesso non sono molto conosciuti, ma che possono aiutare moltissimo la creazione di interfacce utente con Excel: i Moduli.

Questo tip verrà diviso in 3 parti.

Speciale strumenti di modellazione avanzati - 3

I tipi di controllo che si possono inserire sono i seguenti:

Etichette: sono semplici etichette di testo e hanno uno scopo puramente descrittivo Casella di gruppo: racchiude più controlli sia in senso estetico che logico. Quando si utilizzano pulsanti di opzione è necessario inserirli in una casella di gruppo per fare scelte alternative Casella di controllo funziona come switch on/off e restituisce valori di tipo 1 (attivato) o 0 (disattivato)
Speciale strumenti di modellazione avanzati - 2

Un Modulo è un elemento di dialogo che consente di selezionare in modo semplice le informazioni di un elenco e ottenere un numero in corrispondenza della selezione. Ecco alcuni esempi che spiegano perché è utile utilizzare un modulo:

Lanciare una macro in apertura o chiusura

Per visualizzare un messaggio quando si apre un file Excel occorre creare una piccola macro e, per questo motivo, occorre chiarire da subito che se l'utente disabilita le macro all'apertura del foglio di calcolo, Excel non eseguirà la macro in oggetto.

 

Raggruppare i dati

A volte si ha l'esigenza di nascondere o mostrare all'occorrenza alcuni dettagli inseriti in un foglio. Per fare quest'operazione in modo semplice e veloce Excel mette a disposizione una funzione molto utile che si trova nel menu Dati e si chiama Raggruppa.

Rimuovere le informazioni personali

Quando si salva una cartella Excel salva una serie di informazioni sull'autore che variano in funzione dell'installazione di Office fatta dall'amministratore della macchina.

Confrontare liste e consolidare dati - prima parte

Uno dei maggiori problemi degli utenti di Excel è confrontare liste di dati simili, verificare le ripetizioni e, eventualmente, derivare una lista unica che comprenda le liste di partenza.

Confrontare liste e consolidare dati - 2

 

Una tecnica molto efficace per confrontare due liste è quella di usare funzioni di analisi relativamente semplici come, per esempio, SE e CONTA.SE.

Salvare un criterio di filtraggio

Una delle funzionalità meno note e più interessanti di Excel è la Visualizzazione Personalizzata presente nel menu Visualizza.

Questa funzionalità consente di riprendere una certa visualizzazione sui dati impostata in precedenza. Questo, quindi, significa non solo richiamare alcune impostazioni puramente "estetiche" come la profondità dello Zoom o la posizione del cursore.

Gestire csv per l'import-export su altri applicativi

Chi lavora per multinazionali americane può aver avuto problemi nell'importare ed esportare file da o verso sistemi informativi aziendali come gli ERP (es. SAP, JDEdwards). A volte i sistemi, infatti, ignorano le specificità locali e usano la formattazione americana: i punti rappresentano separatori decimali, mentre le virgole sono separatori di migliaia.

Formattazione condizionale avanzata - prima parte

Nei tips Linee in elenchi ordinati e Impedire l'inserimento di doppioni -2 abbiamo trattato il tema della Formattazione Condizionale senza dare un po' di background. Questa funzionalità, che con Excel 12 conosce un forte sviluppo, serve per evidenziare le celle di un intervallo che rispettano determinati criteri.

Menu a tendina dinamici

Creare un menu a tendina in una cella è un'operazione relativamente semplice (si veda il tip Usare le opzioni di Convalida Dati). Ciò che non è altrettanto semplice è vincolare la scelta di una seconda o terza tendina ad altre scelte.

In altre parole, come è possibile far si che se in una cella scelgo Renault in un'altra compaiano solo i modelli di Renault (quindi Clio, Megane, Scenic ecc.)?

<< Start < Prev 1 2 3 4 Next > End >>