|
Login
Search
Search Keyword: Total 7 results found.
Tag: What-if Analysis Ordering
Previsioni e forecast di vendita - prima parte

Spesso capita di dover fare previsioni su dati relativi a vendite o strutture di costo. In questi casi è utile poter confrontare il risultato delle proprie analisi con un modello di previsione matematico che tenga in considerazione la serie storica definisca quali valori ci si può attendere in n peridi futuri.

Previsioni e forecast di vendita - Seconda Parte

Nel tip Previsioni e forecast di vendita - Prima Parte si è discusso sulla funzione TENDENZA() per calcolare la regressione lineare di una serie di dati. In questo tip, invece, parleremo di un'altra funzione utile in casi in cui desideriamo una regressione non-lineare.

Usiamo i nomi - 2

Un metodo più semplice per creare un nome consiste nel selezionare la cella o le celle a cui il nome farà riferimento e digitare il nome stesso nella Casella del Nome, cioè il menu a tendina che appare in alto a sinistra accanto alla barra della formula.

Opzioni avanzate nella gestione dei grafici

I grafici sono uno strumento di straordinario impatto comunicazionale, ma la loro conoscenza approfondita è prerogativa di pochi. In questo tip segnaliamo due trucchi molto utili e poco conosciuti.

Scoprire le cifre che compongono una somma

Il Risolutore è in grado di risolvere problemi complessi attraverso una logica di Trial & Error: il programma prova e riprova soluzioni fino a che non si avvicina alla soluzione giusta. Vediamo la soluzione a un problema che spesso assilla chi si occupa di riconciliazioni contabili e deve capire quali cifre concorrono a formare una certa somma. Vediamo come impostare questo problema con il Risolutore.

Creare simulazioni complesse

Iniziamo con questo tip a parlare del Risolutore uno strumento di enorme importanza per chi vuole effettuare analisi di scenario e per chi ha bisogno di risolvere problemi complessi di Programmazione Lineare.

Usiamo i nomi - prima parte

Una delle funzionalità più interessanti e utili di Excel è l'uso dei nomi.

Il loro utilizzo permette di trasformare una formula come =A$5*Foglio2!$c$27*(1-F25)*(1+G27) in =A$5*cambio*(1-sconto)*(1+IVA): la leggibilità/comprensibilità della formula migliora sensibilmente.