|
Login
  • Page:
  • 1

TOPIC: regolazione debiti reciproci

regolazione debiti reciproci 7 years 9 months ago #8505

  • Mikko
  • Mikko's Avatar
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Posts: 32
  • Karma: 0
Ciao ragazzi, avrei bisogno di un aiuto, vi spiego il Problema di cui devo trovare soluzione (ovviamente solo con formule Excel, niente VBA):

- ho una spesa da sostenere (ad esempio 10€), e sta nella colonna C (sotto di essa, le altre spese per cui si ripeterà la funzione), chiamiamola SP

- ho 4 soggetti che devono coprire la spesa contribuendo: S1, S2, S3, S4.

- ciascuno può essere in tre situazioni diverse:
  1. Non ha ancora pagato
  2. Ha pagato esattamente la somma
  3. Ha pagato più della somma dovuta (anticipando per gli altri)

ho definito quindi la quota dovuta per ciascuno (QD), tale che QD=SP/4 e fin qui ci siamo, e ciascuna quota (tutte ovviamente uguali) è collocata rispettivamente nelle colonne J, K, L, M.

Ho quindi destinato quindi alla quota pagata (QP) le colonne E,F,G,H rispettivamente come sopra.

fatto ciò, nelle colonne N,O,P,Q ho riservato le celle per il valore unico "da avere/dovuto" (X), che è interdipendente tra i vari soggetti.

e qui non mi riesce, perché sono riuscito ad isolare questa formula:

=SE(E5>J5;(E5-J5)-(F5+G5+H5);(E5-J5)) per il soggetto S1;

in pratica mi controlla se E5>J5 , cioè quanto è stato pagato da S1 (E=QP), è maggiore della quota che doveva pagare (J=QP), e pertanto se E>J <=> QP>QD.

in caso negativo, è semplicissimo, e funziona: mi restituisce E-J, ovvero quanto gli manca da pagare (zero se ha pagato tutto ciò che doveva).

Il problema è se S1 ha pagato più di quanto doveva, ovvero il secondo argomento della funzione: E-J=(QP-QD)=AN (anticipo) è la parte pagata in eccesso. Così a logica, avevo deciso di sottrarre dall' AN, la parte pagata dagli altri (... e ma non funziona!

quindi chiedo a voi un aiuto: intuitivamente come vedrete nel file di esempio,
se la spesa è 10, S1=4, S2=3,50, S3=0, S4=2,50,
viene "da sé" che S1 ha da avere 1,50, S2 ha da avere 1, S3 deve dare 2,50, e S4 è a posto (zero).
... ma come farglielo fare in automatico ad Excel, così che scrivendo semplicemente quanto hanno dato ciascuno dei soggetti, mi aggiorna automaticamente i debiti reciproci? specie se più di un soggetto ha anticipato per gli altri..

è un po' complicato ma spero d'essermi spiegato!!

a pensarci, credo ci sia da fare una redistribuzione proporzionale tra i soggetti della parte che chi non ha pagato deve ancora pagare.. però non mi riesce metterlo come formula
Attachments:
Last Edit: 7 years 9 months ago by Mikko.
The administrator has disabled public write access.

regolazione debiti reciproci 7 years 9 months ago #8506

  • Mikko
  • Mikko's Avatar
  • OFFLINE
  • Junior Boarder
  • Posts: 32
  • Karma: 0
update:

ho provato a fare il calcolo del debito personale cumulativo (cioè la somma dei debiti di ciascuno tra coloro che non hanno ancora saldato) (R5) e quindi spalmarlo proporzionalmente tra coloro che hanno invece pagato di più, in base alla quota di tale "scoperto" (colonne S,T,U,V) di ciascuno.

logicamente mi torna, ma Excel mi dice che ho una formula impossibile perché ricorsiva!!!

nell'esempio, vedrete una cella col valore "cal". ecco, quella cella (così come le altre), al posto del "cal" a logica dovrebbe avere S5*R5... ma Excel (mac) mi dice che è impossibile.

eppure in teoria i due "SE" (condizione) che ho messo, dovrebbero eliminarmi la ricorsività...!

come posso fare?
Attachments:
The administrator has disabled public write access.

regolazione debiti reciproci 7 years 9 months ago #8508

  • ninai
  • ninai's Avatar
  • OFFLINE
  • Expert Boarder
  • Posts: 107
  • Thank you received: 25
  • Karma: 13
ciao
sicuramente non ho capito le tue intenzioni, ma mi chiedevo , non basta mettere in N5:
=E5-($C5-$D5)/4 e trascinare
The administrator has disabled public write access.
  • Page:
  • 1
Time to create page: 0.367 seconds